Architettura

Tokyo Toilet, in Giappone i bagni pubblici sono “trasparenti”

Agosto 26, 2020
Avatar

scritto da:

Tokyo Toilet, in Giappone i bagni pubblici sono “trasparenti”

 

Ha tra i suoi obiettivi quello di aumentare la fiducia nei bagni pubblici e incentivare il loro utilizzo il progetto Tokyo Toilet, che per iniziativa della Fondazione Nippon ha chiamato a raccolta alcuni famosi creativi per realizzare 17 toilette pubbliche in giro per la capitale giapponese.

Secondo un’indagine presentata dalla fondazione stessa, infatti, gli abitanti del Paese del Sol Levante percepiscono questi spazi come sgradevoli e ostili, addirittura pericolosi, nonostante siano famosi all’estero per la loro pulizia e per le originali funzionalità che offrono.

Dopo il progetto in cemento firmato da Wonderwall, ispirato alle antiche capanne giapponesi, e la “toilette dei calamari” di Fumihiko Maki, nelle vicinanze dell’Octopus Park, l’architetto giapponese Shigeru Ban (vincitore del Premio Pritzker nel 2014) ha di recente completato alcuni bagni particolarmente insoliti nel loro essere colorati e, soprattutto, trasparenti.

Niente paura: quanto i bagni vengono occupati le pareti, che in effetti sono normalmente trasparenti, diventano opache. Per sentirsi più sicuri, senza rinunciare alla necessaria privacy.