Architettura

WiP Architetti firma il nuovo Hotel Morfeo a Milano

Gennaio 26, 2022

scritto da:

WiP Architetti firma il nuovo Hotel Morfeo a Milano

 

Ci troviamo a Milano, zona Viale Certosa/Piazzale Accursio, uno degli snodi fondamentali della città. Qui, dove negli anni ’80 si trovava l’Hotel Accademia, sorge oggi il nuovo Hotel Morfeo appena ristrutturato dallo studio WiP Architetti.

L’edificio ha una superficie di circa 2.800 mq suddivisi su 8 livelli. Agli ospiti si presenta una scelta ampia composta da 62 camere e 2 suite. Due piani, invece, sono totalmente dedicati a reception, ristorante, servizi, sale congressi e una palestra.

Seppur con un’anima Business, l’hotel mira a coniugare lavoro e momenti di puro relax con stanze ariose e accoglienti che ricordano i luoghi di villeggiatura. Evocando luoghi di vacanza, l’hotel Morfeo riflette l’identità del Gruppo Bellevue – che ha strutture ricettive di primaria importanza lungo la costiera di Sorrento (tra tutti il Bellevue Syrene) – e da lì trova ispirazione per l’impronta scenografica degli spazi.

Ogni ambiente è quindi luminoso, pieno di oggetti, dettagli, quadri, vasi, sculture. Ogni particolare dell’arredo racconta una storia estratta dal magazzino delle memorie.

Per capire meglio basta fare un solo esempio: il bancone della reception è pensato per esempio per diventare un tavolo dove ci si siede per conoscersi e accorciare le distanze.

Questo è stato il lavoro ‘di fino’ di WiP Architetti – commenta l’Arch. Marco Splendore. Responsabile dell’Area Concept Design. “Ritrovare il filo d’Arianna dell’ospitalità mescolando pulizia formale e sogno, spazio domestico e business, design contemporaneo ed eclettismo scenografico. Quindi uno spazio meticciato, un luogo di incontro di culture. L’approccio di WiP è innanzitutto quello di mettersi in ascolto, capire il racconto dei clienti sorrentini e tradurlo nella linearità essenziale del razionalismo lombardo”.