Architettura

ZDA, la sobria architettura di Casa Miti tra legno e cemento

Ottobre 14, 2022

scritto da:

ZDA, la sobria architettura di Casa Miti tra legno e cemento

 

Per realizzare il progetto Casa Miti a Brescia, lo studio ZDA – Zupelli Design Architettura ha ridefinito la morfologia di un appartamento riplasmandone gli spazi nell’attuale declinazione: soggiorno-cucina, bagno di servizio, camera singola, camera matrimoniale e bagno.

Il minimalismo è il leitmotiv della ristrutturazione: equilibri di forme geometriche e gradazioni cromatiche dai toni tenui e caldi al tempo stesso inducono un senso d’armonia e domestica distensione, non senza calibrati cortocircuiti estetici a dare una scossa alla chiave architettonica generale.

L’atmosfera sobria si caratterizza per le finiture in cemento architettonico e la scelta del legno a contrasto; in continuità con tutti gli ambienti, il cemento è la soluzione stilistica che interpreta anche i rivestimenti dei bagni, mentre il legno – come in un dialogo dinamico e intermittente – è il materiale che compare e scompare ma sempre ritorna, nel soffitto a vista, ad esempio, d’impatto come la grande apertura del soggiorno sulla terrazza.

Talvolta apparentemente sfuggenti, come nel caso dell’armadiatura che disegna gli spazi della casa in cui si colloca “a scomparsa” la cucina, sono le porte che conducono alle stanze e armadi. L’illuminazione è perlopiù tecnica e presenta solo alcuni pezzi decorativi.

Last but not least: altri importanti elementi d’arredo, dalle pareti armadiate al letto, dalla boiserie al tavolo da pranzo fino alla cucina, sono stati interamente disegnati su misura da ZDA. Per un effetto finale unico e originale.