Design

Abimis, a ognuno la sua cucina

Febbraio 27, 2018

scritto da:

Abimis, a ognuno la sua cucina

Scrivi Abimis, leggi versatilità. Ma anche cura, personalizzazione, design, funzionalità. 

Ogni cucina Abimis assomiglia infatti ad un abito di alta sartoria: cucito sul misura del cliente, affinando il taglio, il colore, il materiale per renderlo unico come una personale opera d’arte, in cui la qualità della fattura e della materia incontra le esigenze della vita quotidiana. 

Il top e le ante delle cucine Abimis possono essere personalizzati con qualunque finitura, pur conservando il caratteristico cuore in acciaio biologicamente neutro che le rende resistenti, durevoli, sicure ed eco-sostenibili. 

L’apparente freddezza dell’acciaio si attenua in abbinamento alla pietra naturale, acrilica, al legno o agli altri materiali, oppure verniciando la struttura in qualunque tonalità si desideri, per dialogare con qualsiasi stile e ambiente. 

Ne sono d’esempio le cucine che Abimis ha presentato in occasione dell’ultimo Eurocucina, personalizzate da ante in legno taglio-sega, o una di quelle installate nei progetti più recenti, con uno spettacolare piano in granito nero assoluto, con finitura pelle e bordo a spacco. 

La funzionalità e la bellezza di Abimis restano invariate anche nelle cucine per esterni, pensate non più come semplici postazioni barbecue, ma come importanti strutture multi-accessoriate per godere dei benefici dell’aria aperta e della compagnia dei propri ospiti, oltre che al momento di consumare il pasto, anche durante la sua preparazione. 

Una tendenza, quest’ultima, già interpretata negli anni da Abimis, e che in occasione del Salone del Mobile 2018 diventerà ufficialmente parte integrante del catalogo prodotti. 

Perché quella tailor made è l’unica moda che non passa mai di moda.