Design

Ethimo presenta Rotin, colore e materia per l’outdoor

Giugno 29, 2021

scritto da:

Ethimo presenta Rotin, colore e materia per l’outdoor

 

Una nuova interpretazione dell’ambiente outdoor contemporaneo: si chiama Rotin ed è la collezione lounge nata alla collaborazione tra Ethimo e lo Studio Zanellato/Bortotto prendendo ispirazione dalla tradizione asiatica.

Con struttura in teak decapato, composta da divano, poltrona lounge, coffee table e pouf, Rotin vede il bambù come elemento protagonista nell’arredamento per esterni, recuperando le tecniche normalmente utilizzate nella lavorazione di complementi in giunco.

Con Rotin, infatti, Ethimo inserisce per la prima volta, nel suo catalogo prodotti, una linea costruita interamente con imbottitura tecnica strutturale: i soffici imbottiti, realizzati con materiali performanti e tessuti specifici per vivere all’esterno, dalla mano morbida e confortevole e con un particolare sistema drenante, definiscono e danno forma alla struttura stessa delle sedute; d’altro canto, ‘tubolari’ in caldo teak decapato, uniti con corda nautica, abbracciano le sedute descrivendone i contorni e creano la struttura dei coffee table.

Fondamentale è anche il colore, grazie a tessuti dalle nuances intense e superfici dalle tonalità decise e luminose; in particolare, i piani dei tavolini sono costruiti interamente a mano, realizzati in cotto smaltato o in marmo proveniente da lastre di scarto delle cave e cemento, per dare vita ad affascinanti composizioni ispirate alla tecnica palladiana.

L’originale accostamento di questi dettagli in pietra nasce dall’impiego di tre marmi: il Verde Guatemala, il Cipollino e il Bardiglio, tra cui scorrono delle ‘fughe’ in cemento che disegnano eleganti geometrie sulla superficie.

La collezione Rotin diventa così una proposta outdoor davvero sorprendente, grazie agli inediti abbinamenti e alla sua morbida eleganza, fatta di attenzione al particolare, alle proporzioni e al colore.