Design

HP DesignJet: l’importanza del design

Gennaio 18, 2021
Avatar

scritto da:

HP DesignJet: l’importanza del design

 

Lo stile del vostro ufficio è importante. Anche il design dei vostri dispositivi deve essere all’altezza

Per molti professionisti, l’ufficio è espressione della propria identità o brand, quindi ogni elemento deve inserirsi alla perfezione nell’estetica complessiva.

La forma, secondo la celebre affermazione dell’architetto americano Louis Sullivan, deve seguire la funzione. [1] Ma cosa succede se parte della funzione di un oggetto è semplicemente quella di essere visivamente accattivante, di suscitare ammirazione o di arricchire l’ambiente con la sua presenza?

Questa domanda è di particolare rilevanza per l’architetto, il progettista o il designer. L’ambiente di lavoro di questi professionisti è realmente un’estensione della loro identità ed etica lavorativa, un biglietto da visita della loro creatività.

L’importanza dell’estetica per i professionisti della creatività

La filosofia del design è oggi una disciplina riconosciuta e un valido approccio al problem solving. Si basa sui principi della progettazione — fornire soluzioni prendendo in considerazione le problematiche, l’esperienza utente e i materiali disponibili — applicandoli a tutta una serie di sfide in vari aspetti della vita.

Oggi i clienti si aspettano che gli ambienti di lavoro degli studi di progettazione e delle agenzie creative riflettano la filosofia estetica dei professionisti che li animano.

La crescente rilevanza della filosofia del design spinge sempre più professionisti a cercare modi nuovi ed efficaci per rispondere alle aspettative estetiche dei clienti. È una questione di branding e brand advertising.

La nostra ricerca dimostra che i professionisti della progettazione e del design vogliono che gli strumenti della propria vita professionale siano coerenti con la loro filosofia estetica“, commenta Roberto Giorgio, Regional Manager HP Large Format Printing. “Ecco perché abbiamo creato HP DesignJet serie Studio. Queste stampanti sono state progettate per i professionisti della creatività che desiderano il massimo della qualità e del design per il proprio ufficio o studio“.

Una nuova linea di stampanti per i professionisti della progettazione e del design

Le stampanti HP DesignJet Studio sono i primi plotter di grande formato al mondo che combinano altissime prestazioni, precisione e qualità leader di settore, con uno straordinario design e un look high-tech. Disponibile in due modelli, da 24″ e 36″, la nuova serie si caratterizza per il design compatto, perfetto per qualsiasi ambiente, dallo studio all’home office.

Con una velocità di stampa di soli 25 secondi per foglio A1, le nuove DesignJet sono anche i primi plotter di grande formato HP dal cuore carbon-neutral. [2] La semplicità del design offre un’esperienza utente ancora migliore, con un processo di stampa semplificato ed estremamente intuitivo. Basta un solo clic per lanciare la stampa di un intero set di file. E le nuove funzionalità automatiche consentono di stampare documenti multi-formato senza necessità di modificare manualmente le impostazioni.

Inoltre, grazie alla possibilità di accesso e stampa da remoto, le HP DesignJet Studio sono ideali per le agenzie creative i cui professionisti lavorano spesso in movimento, spostandosi tra studio, cantieri e sedi dei clienti. Potrete ad esempio modificare un progetto mentre siete in cantiere, lanciare la stampa da remoto, e passare dal vostro studio a recuperare i disegni senza tempi di attesa. Con le nuove DesignJet, ora è possibile.

Le nuove stampanti HP DesignJet serie Studio sono fatte per stupire” commenta Roberto Giorgio. “Le finiture in legno e acciaio si adattano perfettamente al design moderno degli ambienti di lavoro creativi. Sono smart, efficienti e sostenibili, e la loro eccezionale semplicità consente ai professionisti di semplificare il lavoro e di sfruttare sempre al meglio il tempo“.

 

[1] https://www.giarts.org/article/tall-office-building-artistically-considered-excerpt

[2] HP sta riducendo l’impatto ambientale della stampa attraverso iniziative di riduzione delle emissioni di CO2 come l’efficienza energetica, la riduzione del packaging e l’uso di plastica riciclata. La stampante HP DesignJet Studio è la prima HP DesignJet in cui HP ha compensato l’impatto residuo della produzione di CO2 legata all’estrazione e alla lavorazione delle materie prime, alla produzione e al trasporto delle stampanti, nonché all’utilizzo di elettricità, carta e cartucce in conformità al Protocollo CarbonNeutral.