Design

I rivestimenti Glamora sono luce che cola

Settembre 5, 2018
Avatar

scritto da:

I rivestimenti Glamora sono luce che cola

La luce è liquida e cola sui muri.

Potrebbe sembrare un nonsense dal sapore fantascientifico, invece è la descrizione perfetta per l’ultima collezione di rivestimenti firmata Glamora, giovane e innovativa azienda italiana con sede a Sassuolo che ha già all’attivo alcune collaborazioni di alto profilo, con nomi che vanno da Massimiliano Fuksas a Karim Rashid.

La nuova magnetica linea, denominata Light on a Prism, gioca tutta la sua esclusività su stupefacenti increspature di luce, capaci di creare scenari fluidi grazie all’impiego di tonalità di colore iridescenti, ipnotiche e seducenti.

Con ben nove varianti dedicate a Glam Metal, la serie per superfici che punta su effetti metallici e riflessi serici, la nuova collezione Light on a Prism è in grado di rivoluzionare l’aspetto di qualsiasi ambiente, evocando una sensorialità fatta puramente di luce.