Design

Pietre e metalli si fondono nella collezione Maxfine di FMG

Giugno 23, 2022

scritto da:

Pietre e metalli si fondono nella collezione Maxfine di FMG

 

Art Stone di FMG Fabbrica Marmi e Graniti è la superficie MaxFine in gres porcellanato tecnico che fonde insieme due mondi e porta la forza dei metalli all’interno del materiale lapideo. La pietra naturale viene rielaborata e arricchita di una nuova identità: una sintesi armoniosa tra passato e presente, estetica e funzione, innovazione e sostenibilità.

Le grandi lastre di Maxfine si contraddistinguono per la compattezza, la flessibilità, la capacità di resistere agli attacchi chimici e agli sbalzi di temperatura, la facilità di posa e manutenzione e per l’inalterabilità nel tempo.

maxfine
Abyss grey

Disponibili in cinque formati diversi, hanno uno spessore pari a 6 mm, il che le rende particolarmente trasversali permettendo la loro applicazione sia su pavimenti che pareti o anche solo per un dettaglio unico.

Mystic Black e Intensive White

Filo conduttore della palette cromatica, composta da Mystic Black, Abyss Grey e Intensive White, è la forte espressività della pietra combinata con le delicate impronte metalliche. La finitura Naturale valorizza i dettagli e fa emergere l’essenza del materiale. Per continuità visiva e pulizia estetica senza il ricorso di placche e interruttori, Maxfine Art Stone può diventare una superficie capacitiva Hypertouch che, con il semplice sfioramento della lastra e grazie a un sistema integrato di sensori domotici, consente l’accensione e lo spegnimento di impianti di illuminazione, di termoregolazione, audio-video e serramenti.