Design

Proto, le sedute “primitive” per sfuggire al caos

Gennaio 9, 2020

scritto da:

Proto, le sedute “primitive” per sfuggire al caos

In un mondo costantemente connesso le opportunità di ritagliarsi uno spazio per rilassare corpo e mente sono sempre più rare e per questo ambite, nonostante le ricerche abbiano ormai largamente dimostrato i benefici determinati dalla capacità di prendersi, quando possibile, dei momenti di pausa.

Per dare una risposta semplice ed efficace a questa necessità contemporanea il designer scozzese Nick Ross ha progettato una famiglia di sedute avvolgenti per il marchio danese +Halle: la collezione si chiama Proto e comprende una serie di poltrone, un divano, una panca e uno sgabello, concepiti per offrire all’utente un senso di sicurezza e intimità.

Le sedute imbottite possono essere rivestite con vari tessuti e sono proposte in colori che evocano delicate atmosfere naturali, come il verde, il giallo, il marrone e il beige; infine, il dettaglio delle cuciture a vista ne arricchisce ulteriormente il design, configurandosi come elemento di stile.

L’idea si adatta in particolar modo agli ambienti caotici, passando dallo spazio di lavoro agli edifici pubblici come ospedali e aeroporti, creando una sorta di via di fuga dalla folla, ispirata non a caso ai rifugi primitivi delle antiche generazioni umane.

Images Courtesy of +Halle.