Design

Rewind e Cosy Time, NOVA Elevators presenta le novità firmate Simone Micheli

Settembre 27, 2021

scritto da:

Rewind e Cosy Time, NOVA Elevators presenta le novità firmate Simone Micheli

 

In occasione dello scorso Fuorisalone, e precisamente durante la mostra/agorà Hotel Regeneration curata dall’architetto Simone Micheli, NOVA Elevators ha contribuito ad arricchire un’opera d’arte immersiva dedicata al futuro dell’hospitality con le nuove cabine firmate proprio dallo studio Micheli.

Punto di partenza e cornice progettuale delle cabine è il Suite Lift, l’ascensore domestico Made in Italy che si armonizza con lo stile dell’ambiente in cui è installato, con bassi consumi e su misura per ogni contesto abitativo.

 

Cabina Rewind

Grande novità dell’anno, la cabina Rewind è estremamente innovativa, nata dalla ricerca congiunta di Simone Micheli e degli specialisti di NOVA Elevators.

Gli interni in acciaio inox ondulato abbracciano l’ambiente, dalle pareti laterali a quella di fondo, fino al controsoffitto, per giocare su un nuovo piano spaziale rappresentato dal legno rovere naturale a pavimento.

A tal proposito, la cabina mira proprio a esaltare l’unione ancestrale tra metallo e legno, due materiali conosciuti e spesso presenti nell’home living contemporaneo, che riescono in questo contesto a creare nuovi giochi di luce e forme.

Rewind è pensata per contesti residenziali eclettici, così ricercata nelle sue forme sinuose da elevare il corpo in una sorta di viaggio onirico e inaspettato.

 

Cabina Cosy Time

Realizzata interamente con interni in effetto tessuto (pavimento, pareti laterali e di fondo, controsoffitto), la cabina Cosy Time propone un look accogliente ed essenziale per l’home lift, ma trova ampia sperimentazione anche in progetti per spazi commerciali.

I pulsanti di comando diventano piccole gemme tecnologiche incastonate in una trama grigia e blu, in cui gli angoli stondati e l’illuminazione led perimetrale a parete conferiscono autenticità e calore, in una morbidezza delle forme capace di attraversare spazio e tempo.

Anche in questo caso, l’architetto Micheli ha lavorato per unire originalità e funzionalità, giocando sull’osmosi dei materiali.

Tecnologia, estetica, sostenibilità: gli ascensori NOVA Elevators continuano a farsi notare.