Design

Salone 2018, tre novità per Chairs & More

Marzo 21, 2018

scritto da:

Salone 2018, tre novità per Chairs & More

Chairs & More si presenta all’edizione 2018 del Salone del Mobile di Milano con tre nuovi prodotti progettati da tre diversi designer che rappresentano il risultato di un percorso di ricerca e sviluppo tra interlocutori noti e nuove proposte. 

Dalla longeva collaborazione con Roberto Paoli, già autore di Babah, quest’anno nasce infatti Nube, una collezione di sedie e sgabelli in poliuretano morbido, che si compone di una scocca formata da quattro elementi curvi simili a cuscini e può essere montata su basi in legno o metallo, sia con quattro gambe che a slitta: con questa nuova seduta dalle linee soffici ed eleganti, Paoli sperimenta le possibilità plastiche del materiale, disegnando forme inedite e leggere come fiocchi di nuvole, capaci di unire armonicamente estetica e comfort.

Mousse lounge riprende invece le fila di un discorso iniziato un anno fa da Tommaso Caldera: la famiglia Mousse si allarga con una nuova poltrona dalle forme generose avvolgenti, in un’interessante “variazione sul tema” per ampliare le possibilità espressive di Mousse nel mondo contract.

La terza novità porta la firma dello Studio Pastina, alla sua prima collaborazione con Chairs & More: si chiama Chips ed è una linea di sedute con scocca rivestita in tessuto, montata su basi in legno di faggio o in metallo nero, un prodotto fresco, delineato da superfici semplici e decise.

Anche quest’anno dunque l’azienda presenta un catalogo di proposte che dimostra appieno la sua capacità di mettersi in gioco per dare corpo a progetti sempre innovativi e sorprendenti.