Design

Salone 2019, Turri presenta l’eleganza essenziale di Zero

Marzo 4, 2019

scritto da:

Salone 2019, Turri presenta l’eleganza essenziale di Zero

Una famiglia di complementi d’arredo che combina il rigore essenziale dello stile orientale con l’eleganza della tradizione italiana: è Zero, la collezione disegnata da Andrea Bonini per Turri al fine di tradurre la nuova filosofia dell’azienda, decisamente più moderna.

Il progetto Zero, che verrà presentato a Milano in occasione del Salone del Mobile 2019, è caratterizzato da linee pulite, eleganza ed equilibrio formale senza l’uso enfatico di elementi decorativi ma con un focus sulla scelta dei materiali e sulla loro sapiente lavorazione artigianale, radici della realtà Turri.

Secondo il designer, la collezione «unisce segni grafici e dettagli ricercati, forme semplici e lavorazioni articolate» mentre «i diversi prodotti presentano sottili riferimenti alla plasticità e ricercatezza delle opere di Vittoriano Viganò e Carlo Scarpa».

Ne è un esempio il mobile contenitore, impreziosito da dettagli eleganti tra cui il lato in vetro curvato che, oltre a creare un intrico di riflessi, genera un interessante gioco di volumi pieni e vuoti che alleggerisce la struttura; al suo interno, poi, un elemento in marmo bordato metallo separa lo spazio; infine, completano le doppie ante rivestite in pelle la maniglia metallica a tutta altezza e le gambe, quest’ultime volutamente doppie per enfatizzare il gioco di linee e creare un ulteriore elemento decorativo discreto.

Ritroviamo la giustapposizione tra elementi rivestiti e struttura metallica anche nel divano della collezione, un insieme pulito di volumi morbidi retti da una struttura in metallo satinato in finitura nichel.

Ancora, l’elemento finale della collezione è il tavolo, ispirato dall’architettura più pura, con una base scultorea formata dall’intersezione di due ali rivestite in pelle, caratterizzata da un elemento metallico e priva di decorazioni: la ricercatezza dell’imbottitura accompagna le linee della base del tavolo e il piano, supportato da una sottile banda metallica che richiama gli altri componenti della collezione, è costituito da una singola lastra di marmo in varie finiture.

Una collezione sofisticata fondata sul potere della semplicità, da scoprire alla prossima edizione del Salone del Mobile di Milano.