Design

Salone del Mobile 2018, tutte le novità di Barel

Marzo 19, 2018

scritto da:

Salone del Mobile 2018, tutte le novità di Barel

Barel è un’azienda rappresentativa della migliore tradizione Made In Italy, nata nel 1956 a Mondovì e specializzata nella produzione di arredo artigianale di altissima qualità basato sulla raffinata lavorazione del ferro. 

Nel 2018 Barel ha deciso di proseguire il suo percorso di rinnovamento, lanciando una serie di novità in occasione della prossima edizione del Salone del Mobile di Milano, a partire dalla collaborazione con l’architetto Simone Micheli, già da svariati anni uno dei designer di punta dell’azienda che ora assume il ruolo di Consulente strategico per la comunicazione e per l’immagine. 

Proprio da questa sinergia nasce il progetto dello stand al Salone Internazionale del Mobile di Milano 2018 che interpreta, con delicatezza ed attenzione, lo spirito della “casa” by Barel, connessa a parametri di unicità, meraviglia e straordinarietà.  

Per la realizzazione delle finiture dell’installazione fieristica l’architetto ha selezionato prodotti di altissimo profilo come la moquette di Besana, i corpi illuminanti di Reggiani, le carte da Parati di Skynwall. 

All’interno del nuovo stand, inoltre, Barel presenterà al pubblico la nuova collezione d’arredo firmata appunto da Simone Micheli e caratterizzata da dinamiche estetiche essenziali, armoniche, fluide. 

Ne faranno parte alcuni pezzi di nuova concezione, come il coffee table Armonia, dalle linee sinuose ed accattivanti, ma anche e soprattutto le madie Confetto e Bon Bon e il nuovissimo letto Cristallo

Oltre a questi nuovi ed unici elementi, l’architetto ha lavorato su un’ulteriore line extension della Collezione Filodiferro, di cui fa parte la rivisitazione del letto Cerchi, il Cerchi Due, che si proporrà sia come letto ma anche nelle nuove vesti di libreria e cantinetta porta vini, così come la nuova lampada Infinito e il nuovo pouf/tavolinetto Tam

Il Salone 2018 di Barel non vedrà tuttavia protagonista il solo Simone Micheli ma anche la collaborazione con l’art-designer Elio Garis continua: proprio in apertura dello stand, verrà ripresentato il tavolo Leon, elegante e leggero, in un’inedita versione con ripiano in vetroceramica White Calacatta, allungabile, e finitura del basamento in laccato antracite. 

Infine, Barel accoglierà al Salone due nuove creazioni del designer di Singapore Jarrod Lim, che si sta affermando come uno dei più prolifici collaboratori dell’azienda, e portabandiera di uno dei più attivi mercati:  le novità a sua firma saranno la libreria Yin tall shelves  e la consolle TV Yin Low TV console

Da ultimo, ma non meno importante, lo Studio tecnico interno ha sviluppato due bellissimi tavoli, di un’eleganza semplice ma di grande personalità, coronamento di una presenza alla Milano Design Week che si preannuncia memorabile.