Design

Una linea morbida e ininterrotta: la nuova cucina di Karim Rashid per Rastelli

Marzo 15, 2019
Avatar

scritto da:

Una linea morbida e ininterrotta: la nuova cucina di Karim Rashid per Rastelli

Si chiama Kook la nuova cucina disegnata da Karim Rashid per Rastelli a partire da una sola, ininterrotta e morbida linea: il risultato è uno spazio incredibilmente ergonomico e funzionale, dal fortissimo impatto visivo.

Realizzata in Solid Surface, Kook presenta un monoblocco a parete che ricorda il profilo di un pianoforte verticale e il piano di lavoro, con una profondità superiore a 90 cm, consente una migliore disposizione di tutti gli elementi come il piano cottura e il lavello integrato; quest’ultimo, con miscelatore a scomparsa, può essere nascosto sotto un tagliere – anch’esso in Solid Surface – in modo da creare assoluta continuità rispetto al mobile.

I principi di ordine e pulizia sono espressi dalle dispense sopra il piano di lavoro, che prevedono serrandine motorizzate le quali, una volta aperte, rivelano una cappa integrata e una serie di mensole in cristallo illuminate da luci LED; ancora, la struttura inclinata dei pensili consente di riporre in alto gli oggetti e gli utensili meno quotidiani, mentre nei ripiani inferiori, poco profondi, trova posto tutto ciò che serve a portata di mano; basta poi chiudere le serrandine, e tutto torna ordinato e lineare.

Le basi con profilo gola dotate del sistema Servo Drive si aprono con un semplice tocco; l’illuminazione LED del profilo gola dona un inaspettato e vivace tocco di colore mentre l’inclinazione delle basi consente un più agevole movimento delle gambe; completano la cucina le colonne per incassare elettrodomestici e cantinette o per ricavare ulteriori vani di contenimento.

Un design originale, colorato, ergonomico e funzionale per una cucina che pone le persone e le loro esigenze al centro della bellezza.