Architettura

CapitaSpring, BIG e Carlo Ratti firmano il nuovo grattacielo biofilico di Singapore

Ottobre 12, 2022

scritto da:

CapitaSpring, BIG e Carlo Ratti firmano il nuovo grattacielo biofilico di Singapore

 

Situato nel cuore del distretto finanziario di Singapore, sul sito di un ex parcheggio pubblico e di un centro commerciale, il CapitaSpring è il nuovo grattacielo biofilico di 51 piani progettato da BIG-Bjarke Ingels Group e CRA-Carlo Ratti Associati, finalmente completato dopo quattro anni di costruzione per conto di CapitaLand Development (CLD), CapitaLand Integrated Commercial Trust e Mitsubishi Estate Co.

Con oltre il 99% degli spazi per uffici e negozi già occupati, il grattacielo a uso misto di 93.000 metri quadrati è definito da un gioco dinamico di linee ortogonali, verde lussureggiante e texture contrastanti. Oltre agli sky-gardens e al parco sul tetto, CapitaSpring comprende uffici di alto livello, un residence Citadines, un centro commerciale, ristoranti e spazi pubblici.

A più altezze, gli elementi verticali che compongono l’esterno dell’edificio si staccano per lasciare intravedere le oasi verdi che fioriscono dalla base, dal nucleo e dallo “sky garden” sul tetto. Da questo punto di vista, la torre rafforza la reputazione di Singapore come città giardino, ospitando oltre 80.000 piante in un’area paesaggistica totale di oltre 8.300 metri quadrati.

Al livello della strada, CapitaSpring restituisce una porzione di Market Street, storicamente significativa, alla sfera pubblica, pedonalizzando il tratto e creando un’area paesaggistica ampliata che crea un nuovo spazio verde di respiro in un quartiere ad alta densità.

Sentieri di giardini serpeggianti creano ingressi naturali alla City Room, un generoso spazio aperto di 18 metri di altezza ai piedi della torre che crea un riparo dalla luce solare tropicale e dalle docce e accoglie gli inquilini in lobby separate per gli uffici e le residenze, nonché gli acquirenti e i commensali nel polo alimentare all’interno del podio della torre.

Inoltre, l’iconico Market Street Hawker Center è stato ricreato al secondo e terzo piano dell’edificio con 56 bancarelle di cibo, consolidando il luogo come cuore pulsante dell’esperienza culinaria della città e il ruolo che svolge nel mantenimento della cultura e della comunità locale.

I primi otto piani della torre sono dedicati ai serviced apartments, con un’ampia gamma di servizi quali piscina, jacuzzi, pista da jogging, palestra, cucina sociale, lounge per i residenti e barbecue; gli ultimi 29 piani offrono spazi per uffici di alto livello con vista panoramica sul fiume Singapore e su Marina Bay.

Al centro dell’edificio, tra il paesaggio degli uffici e delle residenze, si trovano quattro livelli collegati di un paesaggio morbido e organico chiamato “Green Oasis“, un giardino all’aperto di 35 metri per il lavoro, le passeggiate casuali, il relax, l’esercizio fisico e gli eventi. L’Oasi Verde intreccia senza soluzione di continuità la natura in verticale nell’architettura e soddisfa i limiti spaziali del luogo, garantendo agli inquilini e ai residenti un abbondante accesso agli spazi verdi – animando l’elegante sinuosità dell’architettura moderna con l’onnipresente natura tropicale della regione.

Il softscape verticale complessivo dell’Oasi Verde imita la gerarchia vegetale delle foreste pluviali tropicali; la crescita gerarchica delle foglie delle piante è in relazione diretta e proporzionale alla disponibilità di luce all’interno degli strati di vegetazione. Le piante che preferiscono l’ombra e con foglie grandi si trovano sul “pavimento della foresta pluviale” e richiedono una quantità minima di luce diretta. Spostandosi verso lo strato della chioma – il “tetto” della foresta pluviale – gli alberi sono definiti dalla loro struttura fogliare più piccola.

Il giardino sul tetto di CapitaSpring, con vista sulla città, ospita infine la più alta fattoria urbana di Singapore gestita da 1-Group. Attualmente, oltre 150 specie di frutta, verdura, erbe e fiori sono coltivate in cinque appezzamenti tematici per rifornire i ristoranti sul tetto di verdure fresche.

CapitaSpring ha ottenuto le certificazioni Green Mark Platinum e Universal Design GoldPLUS dalla Building and Construction Authority di Singapore. L’edificio dispone anche di servizi a sostegno della visione di trasporto sostenibile del Singapore Green Plan 2030, tra cui 165 parcheggi per biciclette, strutture di fine corsa completamente attrezzate e una pista ciclabile di 600 metri lungo il perimetro dell’edificio, lungo Malacca Street e lungo Phillip Street, che fa parte della rete ciclabile dell’area centrale e si collega alla più ampia rete ciclabile di Singapore.

Innovazione e sostenibilità s’incontrano in un progetto destinato a fare scuola.