Architettura

Il restyling di Studio Apostoli per Lefay Resort & SPA Lago di Garda

Novembre 25, 2022

scritto da:

Il restyling di Studio Apostoli per Lefay Resort & SPA Lago di Garda

 

Lefay Resort & SPA Lago di Garda ha riaperto ufficialmente al pubblico lo scorso aprile al termine delle recenti fasi di restyling affidate allo Studio Apostoli in stretta collaborazione con il Team Project di Lefay, che hanno interessato l’intera struttura di Gargnano a Brescia, dalla zona benessere e fitness, all’area meeting e ristoranti, sino alle camere e alle parti collettive.

Immerso in undici ettari di parco punteggiato da boschi e uliveti, il Resort si affaccia sulla sponda lombarda del Lago e si inserisce nella caratteristica morfologia del territorio con un impatto visivo minimo, grazie alla particolare configurazione architettonica e all’impiego di materiali naturali.

Ampie vetrate e terrazze agevolano un dialogo continuo tra esterni ed interni, che utilizzano materiali del territorio, colori neutri e tenui così come un’illuminazione bilanciata, in armonia con la luce naturale.

© Nathalie Krag

L’attenzione al contesto ambientale e territoriale si traduce anche in scelte sostenibili relative all’approvvigionamento energetico della struttura, che impiega fonti pulite e rinnovabili per abbattere la quantità di CO2 emessa nell’atmosfera (biomassa, cogenerazione e pannelli fotovoltaici), unite al risparmio idrico, grazie alla raccolta dell’acqua piovana.

In questo contesto Alberto Apostoli ha tradotto la filosofia del gruppo alberghiero, fondata sul concetto del benessere globale, del nuovo lusso e della sostenibilità, in un interior design preciso, che definisce individualmente ogni ambiente ma crea allo stesso tempo continuità e identità.

I due ristoranti, Gramen e La Limonaia, combinano le cromie tenui dei complementi d’arredo con carte da parati che rendono omaggio alla natura circostante e un lighting design puntuale, con segni luminosi dall’effetto teatrale. Entrambi godono di un importante affaccio esterno, che in particolare per La Limonaia richiama la tradizione locale della coltivazione degli agrumi con una struttura dal design leggero e un gioco di geometrie di pilastri e parapetti in legno. Conclude l’offerta F&B il Lounge Bar, dall’atmosfera sofisticata e dai colori più scuri e luci soffuse.

© Nathalie Krag

Le Suite, disponibili in sei differenti tipologie anche con sauna e idromassaggio privati e sino a 600mq, offrono ambienti ampi, vestiti da tessuti artigianali e materiali locali, accostati fra loro. Segno distintivo dell’interior è il pattern a righe orizzontali, a contrasto, che corre sulle pareti e si ritrova nei complementi d’arredo e nelle partizioni fra gli ambienti così come le ampie vetrate aperte sul paesaggio lacustre circostante.

Infine, la creazione di un’area Adults Only SPA con sauna panoramica affacciata sul lago di Garda e di una piscina idromassaggio Infinity a sfioro completa l’offerta della SPA di 4.300 mq totali e dell’area benessere, specializzata in percorsi wellness sintesi della Medicina Classica Cinese e della ricerca scientifica occidentale, e studiati dal Comitato Scientifico Lefay SPA.