Design

Fuorisalone 2019, tutto quello che vedremo nel Lambrate Design District

Marzo 6, 2019

scritto da:

Fuorisalone 2019, tutto quello che vedremo nel Lambrate Design District

Anche quest’anno, in occasione della Milano Design Week 2019, tornano le iniziative, gli appuntamenti, i progetti e le idee del Lambrate Design District, una delle aree più vivaci nel panorama cittadino che si prepara a lanciare in aprile eventi, mostre e installazioni distribuiti su oltre 13 000 metri quadri di spazio espositivo.

Temi cardine di questa edizione sono sostenibilità, creatività e industria, declinati in maniera sempre nuova grazie alla forte interazione con le realtà autoctone ma anche alla capacità di attirare presenze da ogni angolo d’Italia e del mondo.

Si parte con Din – Design In, l’esposizione collettiva organizzata da Promotedesign.it in via Massimiano 6 / via Sbodio 9 per dare voce ai progetti di più di 100 designer, aziende e scuole di design, arricchita quest’anno dall’installazione “Beyond the Wall” dell’artista Erika Calesini sulla facciata del capannone.

In Via Conte Rosso 34 – angolo Via Ventura avranno luogo una serie di workshop su sostenibilità e upcycling a sostegno del lancio di Trash2Treasure, piattaforma online volta a connettere le aziende produttrici di scarti e i creativi in grado di reinventarli.

SWISS KRONO GROUP si affiderà invece a Pinocchio per raccontare il progetto BE SWISSTAINABLE volto a sensibilizzare le coscienze sul tema della produzione etica ed ecosostenibile: il progetto, con il patrocinio del Comune di Milano e della Fondazione Nazionale Carlo Collodi, si propone come un’esposizione diffusa che toccherà tre luoghi del Fuorisalone (Brera, Piazza San Fedele e Lambrate) e proprio presso lo Spazio Donno in via Conte Rosso  lo studio Caberlon Caroppi ricreerà il ventre della balena.

Habits design studio, il capannone industriale di via Oslavia 17, sarà la casa di Braun al Fuorisalone 2019, novità assoluta che racchiuderà una mostra storica interattiva sul marchio con showcooking e un’area Zero Waste dedicata alla riduzione degli sprechi alimentari; ancora, l’Elettrauto di via Ventura, location che dà il via simbolico al percorso espositivo del Distretto, ospiterà S(WE)design, un cluster di designer svedesi e brand innovativi.

HOTEL REGENERATION social space | social life | social time, designed by Simone Micheli  in collaborazione con Hotel & Tourism Forum, PKF hotelexperts & AboutHotel, ritornerà poi, per il secondo anno, negli spazi di OfficinaVentura 14 con una forte spinta social: hospitality, smart technology, ed avanguardia progettuale si fondono dando vita ad un happening di grande valore espressivo e contenutistico in cui gli ambienti che usualmente compongono la struttura alberghiera assumono forme inaspettate, basate sulle mutate esigenze dell’uomo contemporaneo e volte a favorire l’interazione, lo scambio di informazione, l’ibridazione delle funzioni.

Sempre Simone Micheli è il protagonista di CONVENT SUITES. Renaissance 2.0, due suite pensate per l’ex Convento Seicentesco immerso nella Fattoria di Maiano di Fiesole (Firenze) che verranno presentate presso lo studio gallery Simone Micheli in Via Ventura 6, attraverso installazioni interattive e coinvolgenti che permetteranno all’ospite di immergersi completamente nell’atmosfera creata.

Gli appuntamenti continuano con Carimati, che festeggia il proprio centenario con una speciale installazione in collaborazione con Poli.Design – Politecnico di Milano, e con tanti altri progetti speciali come quelli di NCS Colour Centre Italia e Scapin Collections.

Ritorna lo storico appuntamento con L&D – Lighting & Design, dedicato ai professionisti della luce, del lighting e del design mentre all’interno dello spazio A14Hub nasce Formidabilelambrate, circolo ricreativo per la riqualificazione territoriale; ancora, Panoramix animerà il rooftop di via Ventura 15 con un connubio tra arte, design, musica e cibo.

La riflessione su uno stile di vita consapevole è al centro di Sanctuary, tropic-Asian restaurant & exotic bar a pochi passi dal centro di Roma che sarà presente a Milano presso Officina Conterosso con “Eco Experience”: designer, artigiani e artisti locali e internazionali raccoglieranno la sfida di trasformare uno spazio di recupero industriale di 1000 mq in un’oasi urbana dove sperimentare nuove forme di interazione/intrattenimento tra musica, cibo e arti performative.

Design Ad-Ventures @ Giardino Ventura si riconferma invece come un palinsesto di eventi che, per l’intera durata della Milano Design Week, farà da corollario alle esposizioni del Lambrate Design District allo scopo di alimentare il confronto tra i giovani talenti della nuova imprenditorialità del design e imprenditori, incubatori, investitori, mentor, scuole, università e aziende accomunati dalla volontà di imprimere un’accelerazione allo sviluppo del design sostenibile.

D’altro canto Scuola Mohole, situata proprio in Via Ventura 5, in occasione del Fuorisalone 2019 impegnerà i suoi studenti in una vera e propria redazione, per documentare, con un blog ricco di interviste, immagini e video, tutto ciò che succede nel Lambrate Design District, mentre Bargiornale, da 40 anni rivista di riferimento per i “professionisti del fuori casa”, partecipa per la prima volta a Lambrate Design District attraverso una video installazione dei migliori interventi di recupero di complessi industriali dismessi e infrastrutture di carattere storico-culturale destinate all’attività di pubblici esercizi

Last but not least l’accordo di partnership tra Lambrate Design District e NYCxDESIGN, la manifestazione che si tiene a maggio a New York: un ulteriore incentivo ad alzare l’asticella del progresso milanese anche in senso internazionale, partendo però dalle radici di un distretto cittadino storico come quello di Lambrate.