Design

Kinetic Vision sceglie Stratasys: la flessibilità al servizio dell’innovazione

Aprile 19, 2021
Avatar

scritto da:

Kinetic Vision sceglie Stratasys: la flessibilità al servizio dell’innovazione

 

Kinetic Vision, grande società di consulenza per lo sviluppo di prodotti con sede a Cincinnati (Ohio), ha un’attività molto diversificata: l’azienda lavora con una vasta gamma di clienti per sviluppare nuovi prodotti e il team di Kinetic Vision lavora su ogni fase del processo di sviluppo del prodotto, dal concetto iniziale al modello finale con una grande cura del dettaglio.

Per incrementare velocità e accuratezza delle sue soluzioni, Kinetic Vision non esita ad adottare le tecnologie più innovative di aree diverse, non ultima la stampa 3D; in particolare, quando Kinetic Vision ha installato la J55™ di Stratasys, stampante 3D con tecnologia PolyJet™ economica e adatta all’ufficio, il team ne ha riconosciuto immediatamente il potenziale a supporto dello sviluppo del prodotto.

J55 CloseUp © Stratasys

Il cliente in questo caso era AeroFlexx, una società del portafoglio Innventure che lavora allo sviluppo di un prodotto innovativo che porta il suo stesso nome: è dotato di pareti flessibili con un sistema unico di nervature interne per dare struttura e, insieme a una valvola autosigillante, la confezione AeroFlexx presenta un design leggero, più facile da trasportare e molto meno soggetto a rompersi o a perdere rispetto alle bottiglie tradizionali.

Questo design rappresenta sicuramente un upgrade per i consumatori, perché oltre a fornire un’erogazione precisa e fluida, utilizza una quantità di plastica inferiore rispetto alle bottiglie standard, riducendo l’impatto sull’ambiente; inoltre, AeroFlexx offre un’esperienza visiva del tutto nuova.

L’innovatività del concetto lo rendeva tuttavia particolarmente difficile da prototipare con precisione.

La J55 invece ha risolto tutta una serie di problemi di progettazione: il materiale trasparente VeroClear™ ha permesso al team di creare un design personalizzato e funzionale integrando strati visivi e mostrando le strutture interne; in più il VeroClear abbinato alla gamma di colori VeroVivid™ ha anche permesso una grafica semitrasparente a colori stampata direttamente sul pezzo.

Infine, l’efficienza e l’immediatezza d’uso del processo ha permesso al team di passare da un modello digitale a una parte trasparente a colori nel giro di un solo giorno.

“La J55 ci permette di creare una replica estremamente fedele del prodotto finito da mostrare ai clienti come parte dell’offerta di servizio di Kinetic Vision. E questo dà prestigio alla nostra immagine quando ci presentiamo” conclude Tony Guard, Direttore di innovazione e design industriale di Kinetic Vision.