Design

Twill di Taplab Wall Covering, dal tessuto al design da parati

Agosto 2, 2021

scritto da:

Twill di Taplab Wall Covering, dal tessuto al design da parati

 

Tra i tessuti, il Twill è il solo a possedere una sorta di “armatura” a righe diagonali a 45° dovuta al particolare intreccio dei fili fra ordito e trama che genera il caratteristico pattern a spina di pesce.

La nuova collezione Twill realizzata da TapLab Wall Covering in collaborazione con Dainelli Studio si ispira proprio alla magica complessità delle trame e dell’ordito di questo tessuto e ha trasferito sulla propria carta da parati la stessa suggestione con un risultato estetico di grande pulizia e eleganza.

Le geometrie del twill inglese creano sulla carta un notevole gioco geometrico fra chiari e scuri, creando così un tema grafico dal forte impatto visivo e dall’aspetto molto materico: dalla più semplice variante, in cui è il tratto scuro a disegnare il pattern su una candida tela bianca, a quelle più optical con l’accostamento del black&white e qualche incursione dei grigi, per arrivare a quelle create da accostamenti cromatici dominati dai toni naturali.

L’approccio di TapLab Wall Covering nello sviluppo di questa collezione assieme a Dainelli Studio è stato sartoriale, con la creazione di pattern originali: ne deriva una collezione fresca, ben connotata e capace di dare personalità ad ogni tipo di spazio abitativo.

Infine, ciascuno dei diversi pattern della collezione Twill può essere riprodotto con un alto risultato qualitativo su ognuno dei diversi supporti che TapLab impiega per la realizzazione dei propri parati, come ad esempio il parato vinilico LabTela, o il LabJewel o ancora il LabGlassFiber.

Dal tessuto al design.